Il corso intende fornire una visione unificata dei diversi problemi di ottimizzazione.

Saranno trattati problemi di Ottimizzazione Lineare, Ottimizzazione Discreta e Ottimizzazione Continua.

Per tutti gli argomenti verranno presentati gli aspetti modellistici, gli elementi teorici essenziali e i principali algoritmi risolutivi.

Verranno inoltre descritte le applicazioni più rilevanti dell’ottimizzazione nella logistica, nell’analisi dei dati, nell’economia e nella finanza.


Il corso Laboratorio di Ottimizzazione fornisce gli strumenti e le competenze fondamentali per applicare le nozioni teoriche di ottimizzazione matematica all'interno delle attività professionali, nella ricerca, nello svolgimento di consulenze e nello sviluppo di applicazioni.

Le lezioni si svolgono in laboratorio informatico utilizzando prevalentemente il software di ottimizzazione IBM ILOG CPLEX Optimization Studio, il linguaggio di modellazione OPL, l'ambiente di sviluppo IBM OPL IDE.

Vengono affrontati dal punto di vista applicativo problemi di programmazione matematica lineare ed intera e diversi problemi di ottimizzazione combinatoria.

Il corso fornisce anche alcune competenze base per la realizzazione di Sistemi di Supporto alle Decisioni (DSS).

Il corso Laboratorio di Ottimizzazione fornisce gli strumenti e le competenze fondamentali per applicare le nozioni teoriche di ottimizzazione matematica all'interno delle attività professionali, nella ricerca, nello svolgimento di consulenze e nello sviluppo di applicazioni.

Le lezioni si svolgono in laboratorio informatico utilizzando prevalentemente il software di ottimizzazione IBM ILOG CPLEX Optimization Studio, il linguaggio di modellazione OPL, l'ambiente di sviluppo IBM OPL IDE.

Vengono affrontati dal punto di vista applicativo problemi di programmazione matematica lineare ed intera e diversi problemi di ottimizzazione combinatoria.


Presentazione del corso (9 crediti)

Il corso si propone di fornire gli strumenti per potersi orientare tra i problemi legati alla logistica distributiva. Lo studente dovrà essere in grado di analizzare il complesso di attività rivolte a modificare gli attributi di spazio e tempo di tutto ciò che viene gestito all'interno di un sistema produttivo: materiali, beni, prodotti, risorse, personale, informazioni.

Il corso tratta lo studio di strumenti e di tecniche di base per risolvere problemi che riguardano in generale la localizzazione e l'allocazione ottima di risorse.

In particolare si farà riferimento ad un insieme di modelli e strumenti necessari per il coordinamento delle attività per mezzo di opportuni flussi informativi.

Breve presentazione del corso

Scopo del corso è la presentazione di modelli e algoritmi per il coordinamento dei flussi fisici dei beni legati alle attività produttive e distributive attraverso flussi informativi derivati da modelli di ottimizzazione. In particolare modelli di localizzazione, di routing, di scheduling e di coordinamento delle piattaforme logistiche che utilizzino i nuovi flussi di informazioni derivanti dalle tecnologie telematiche.

Il corso prevede l'approfondimento degli aspetti stocastici legati alla domanda, ai costi e tempi di trasporto, alla capacità residua della flotta, alla posizione delle flotte, ai tempi di consegna, ai flussi di produzione e lo studio dei nuovi processi di distribuzione orientati al commercio elettronico.

Il corso affronta problemi di decisioni in presenza di criteri multipli, più decisori e fornisce una serie di strumenti matematici per rendere il processo decisionale razionale, esplicito e traparente.

Il corso fornisce gli strumenti necessari per descrivere ed analizzare sistemi modellabili reti, come code e reti di code sia con un approccio analitico che simulativo.


L'esame prevede un test scritto, la realizzazione di una tesina (progetto e analisi di un sistema) e l'orale. Durante il corso sono previste esercitazioni anche per l'uso del software EXTEND e esercitazioni per il test scritto.